Un canto necessario

19 luglio, 2014 – Coinvolgono come un’esondazione le “Voci alte. Tre giorni a Premana” di Renato Morelli che esplodono in alcuni giorni dell’anno in Valsassina. La tradizione di canto popolare polifonico chiamato Tiir √® l’unica colonna sonora, ininterrotta, del documentario italiano che completa le dodici opere in concorso del Siloe Film Festival. Dirompenti nella tonalit√† e nella durata, i canti degli abitanti riempiono di senso e sensazioni tre giorni significativi della tradizione locale: l’8 agosto (il Past), il Corpus domini e la vigilia dell’Epifania con la festa dei Tre Re. Appuntamenti esemplari di natura civile e religiosa abitati dal Tiir senza tregua che contribuiscono, proprio nel dinamismo corale del grido di anime semplici, a formare la comunit√† umana (il compito principe dell’arte suggerito dal prof. Carlo Sini nel primo giorno del festival).

I commenti sono chiusi.